Progetti per le scuole


Progetto di educazione ambientale: Realizzare un erbario



OBIETTIVI

Promuovere la conoscenza delle piante del territorio(sia urbano che extra-urbano), tramite la realizzazione di una collezione di campioni secchi.
Approfondire le nozioni di botanica apprese durante le lezioni e la conoscenza del mondo vegetale in generale.


FASE PRELIMINARE

Richiamo in classe sugli elementi indispensabili di botanica e di nomenclatura binomia, richiami sulla morfologia degli elementi utili alla determinazione della specie.
Linee guida per la raccolta dei campioni d'erbario: come raccogliere, trasportare e conservare una pianta per poi esaminarla, cosa raccogliere e cosa non raccogliere.
Tecniche di realizzazione dell’erbario, essiccare e pressare le piante.
La determinazione degli esemplari raccolti: uso delle tavole dicotomiche presenti nelle varie guide.
Individuazione di una o più zone in cui svolgere l'escursione per la raccolta dei campioni d'erbario.


ESCURSIONE

Raccolta dei campioni vegetali in situ, con particolare attenzione alle specie rare o endemiche ed alle limitazioni che esistono nella loro raccolta.
Realizzazione di disegni e fotografie, eventualmente concordando l'intervento multidisciplinare dell'insegnante di educazione artistica (ove presente).


PROSECUZIONE DEL LAVORO IN CLASSE

Realizzazione pratica dell'erbario da parte degli alunni. Elaborazione di una relazione finale sul lavoro svolto ed eventualmente allestimento di una mostra.


NOTE

Pur mirando a voler realizzare un lavoro seguendo il più possibile i crismi del "lavoro scientifico" tuttavia lo scopo è di far prendere confidenza con le piante e abituare gli studenti a distinguere le varie specie vegetali in base ai loro caratteri ed alla loro morfologia nella maniera meno empirica possibile. Il fine ultimo non è quindi tanto il realizzare una collezione di campioni correttamente etichettati e identificati, quanto l'insegnare il "cosa guardare" ed il "dove cercare" per poter distinguere le piante tra di loro e attribuire ad esse un nome.
Non si esclude che un erbario realizzato con rigore scientifico possa alla fine entrare a far parte del materiale didattico dell'istituto ed essere usato come strumento per future lezioni ed esercitazioni.



scarica il programma in PDF acrobat